settimoclub | News Aereonautiche

NEWS AEREONAUTICHE


DACT 2016

Ho partecipato allo spotters day, in occasione dell'esercitazione DACT ( Dissimiliar Air Combat Training ) che si è tenuta sull'aeroporto di Gando, Gran Canaria, dal 29 febbraio all'11 marzo, tra le forze aeree di Spagna, Germania, Belgio e Francia, nonchè velivoli civili di supporto.

Alcune foto sono pubblicate sulla sezione gallery        Lucio Polo



FRISIAN FLAG

Il mese scorso, sulla base olandese di Leuwarden, si è tenuta la consueta esercitazione, con alcuni amici abbiamo partecipato ad una giornata di attività, molto intensa, circa 40-45 velivoli ad ogni scaglione (mattino e pomeriggio).

Partecipanti: 8 F-15C (US), 14 F-16 (NL), 8 F-16 (B), 4 Mirage 2000(F), 6 F-16 (PL), 10 EF-2000 (D), 6 F-18 (FIN) e 6 Tornado (UK); la Frisian Flag si conferma una delle più grosse esrcitazioni in ambito europeo.

Alcune foto sono visibili sulla gallery.



ANATOLIAN EAGLE

Nel mese di giugno ho partecipato alla grande esercitazione, organizzata dall'Aeronautica Turca, aperta  anche ai paesi NATO e mediorientali; nel 2016 erano presenti Tornado AMI ( 6° e 50° Stormo ), Tornado Sauditi, F-16 Pakistani e, naturalmente F-16 e Phantoms dei padroni di casa.

I giorni aperti agli spotters , sono stati due più fino alle 13.00 del terzo, riservato per lo più alle partenze dei partecipanti, ma interessante per il gran numero di trasporti in arrivo.

Una grossa esercitazione, come vedrete dal report fografico nell'apposita sezione.

Lucio Polo



AMPLE STRIKE

Nello scorso settembre, ho partecipato al Media Day, sulla base Ceca di Namest nad Oslavau, in occasione dell'esercitazione Ample Strike, riservata all'addestramento dei TEAM FAC ( Forward Air Controller ); gli assetti partecipanti erano L-159, L-39, Jas-39, MI-24/35 e MI-171 cechi, L-39 lituani, PC-9 sloveni, PC-9 e Learjet  (civili ) più Tornado tedeschi, SU-22 Polacchi, JAS-39 ungheresi e grossa partecipazione degli Stati Uniti con AH-64, KC-135, B-1B e B-52H.

La giornata è iniziata con un atto tattico, un imboscata a due automezzi da parte del nemico e conseguente intervento di aerei ed elicotteri in soccorso più la sequenza dei decolli e atterraggi; vedere il report fotografico nell'apposita sezione.

Lucio Polo

 



M-345HET

Il prototipo del nuovo velivolo biposto da addestramento basico Aermacchi M-345HET (High Efficiency Trainer), ha effettuato con successo il suo primo volo giovedì 29 Dicembre, dall’aeroporto di Venegono Superiore (Varese). Ai comandi del velivolo i piloti della Divisione Velivoli di Leonardo, Quirino Bucci e Giacomo Iannelli.

Quirino Bucci, Project Test Pilot Trainers della Divisione Velivoli di Leonardo, ha espresso grande soddisfazione al termine del volo durato circa 30 minuti. Il com. Bucci ha così commentato: “Il velivolo si è comportato perfettamente confermando le attese previste dai parametri progettuali ed esprimendo performance eccellenti. Il motore, in particolare, ha dimostrato un’ottima reattività alle variazioni di regime, caratteristica fondamentale per un velivolo da addestramento basico”.

L’M-345 è il nuovo velivolo a reazione per l’addestramento dei piloti militari progettato da Leonardo. Caratterizzato da bassi costi di acquisizione e gestione, l’M-345 mira a offrire alle forze aeree di tutto il mondo le superiori prestazioni e l’efficacia addestrativa tipiche degli aerei a getto a costi comparabili a quello dei velivoli da addestramento a turboelica di elevata potenza.

La campagna di prove sarà completata entro il 2017. I prossimi test riguarderanno gli avanzati sistemi di bordo e l’integrazione motore all’intero inviluppo di volo della macchina, in termini di quota, velocità e capacita’ di manovra.

alenia-aermacchi-m345-het

Grazie ai moderni sistemi avionici, alla notevole capacità di carico sui piloni subalari e alle sue prestazioni, l’M-345 HET può svolgere anche ruoli operativi. Alla riduzione dei costi di esercizio contribuiscono la lunga vita a fatica e la manutenzione articolata su due soli livelli, resa possibile dal sistema di monitoraggio di struttura e impianti (HUMS) che eliminerà le costose revisioni generali.

L’avionica, progettata sull’esperienza del moderno M-346, rispecchia gli standard degli aviogetti da combattimento più recenti, compresi i comandi HOTAS (Hands On Throttle And Stick), la presentazione dati a testa alta (HUD), gli schermi multifunzione (MFD), il datalink per lo scambio di dati in tempo reale. L’aereo è propulso da un motore turbofan Williams FJ44-4M-34 con spinta di 1.540 kg (3,400 lb). L’efficienza operativa è garantita dai sistemi di rifornimento a pressione del combustibile e di generazione dell’ossigeno a bordo (OBOGS), che riducono il personale di supporto a terra e i tempi delle operazioni al suolo.

Fonte: comunicato Leonardo-Finmeccanica 

Analisi Difesa



VISITA PRESSO IL 10° REPARTO VOLO DELLA POLIZIA DI STATO

Il 29 marzo siamo stati in visita al Reparto Volo della Polizia di Stato, accolti molto bene , ci sono state illustrate l'attività, le varie branchie in cui si divide la Polizia e le problematiche cui vanno incontro quotidianamente.

Poi siamo passati ai mezzi aerei, in questo momento elicotteri AB-206 e velivoli ad ala fissa Partenavia P-68 e, in ultima, abbiamo visto anche una dimostrazione del Reparto Cinofilo.

Sulla sezione fotografica, alcune foto della giornata



TIGER MEET

Nel mese di giugno, sulla BAN (Base Aeronaval) di Landivisiau, in Francia, si è tenuta l'edizione 2017 della ormai più grande esercitazione aerea europea, il Tiger Meet, forse più noto per le livree tigrate e per gli aspetti goliardici, che per il resto.

Quest'anno, rispetto al 2016, qualche reparto mancava, comunque l'attività di volo è stata tantissima e non mancavano gli special colors, una quindicina circa; l'Aeronautica Militare era rappresentata dal 21°Gruppo/9° Stormo su AB-212, di cui uno in livrea Vietnam, l'Apocalypse Tiger, e dal 12° Gruppo/36°Stormo su F-2000.

Il prossimo anno l'appuntamento con le TIGRI è sulla base polacca di Poznan-Krzesiny.

Sulla gallery, alcune immagini dell'evento, Lucio Polo



ULTIMO VOLO RF-4E

Nel mese di maggio , sulla base di Larissa, l'Aeronautica Greca, ha ritirato dal servizio gli ultimi tre RF-4E, il mitico Phantom da ricognizione; per l'occasione ha organizzato uno spotter day, a cui hanno partecipato circa siecento appassionati da tutto il mondo, preparando un velivolo commemorativo, che ha volato con gli altri due, uno in colorazione Vietnam e l'altro sempre special per un altro anniversario.

Tutto l'evento è stato gestito come la fine di un film, questo era il tema delle colorazioni dei velivoli; ora del Phantom rimangono in servizio una trentina di esemplari della versione F-4E sulla base di Andravida e altrettanti, circa, in Turchia, ancora per qualche anno abbiamo la possibilità di vedere questo grande aeroplano nei cieli europei.

Le foto sulla gallery, Lucio Polo



ADRIATIC STRIKE

Dal 4 al 10 giugno, per la sesta volta consecutiva, sulla base di Cerklje ob Krki, la Slovenia ha ospitato l'esercitazione " Adriatic Strike ", evento dedicato all'addestramento dei Controllori Avanzati (Fac e Jtac ), coloro che da terra illuminano i bersagli. 

Sulla base erano presenti circa una decina di elicotteri e altrettanti velivoli, alcuni operavano direttamente dalle loro basi stanziali; con l'occasione della cerimonia di apertura presso la caserma dell'aeroporto, si è tenuto un piccolo open day.

L'esercitazione si è conclusa con un totale di oltre 700 missioni, in parte anche notturne.

Report fotografico sulla gallery  Lucio Polo



TACTICAL WEAPON MEET

In giugno , sull'aeroporto di Florennes, Belgio, la B.A.F. ha organizzato un esercitazione molto interessante, con velivoli di diverse generazioni, infatti assieme agli F-16, c'erano i gloriosi Phantom greci, i Mirage-2000 francesi e i più recenti F-2000 italiani e spagnoli, i piloti hanno avuto la possibilità di esercitarsi e di provarie le varie tattiche del combattimento aria-aria con macchine con prestazioni molto diverse.

Per l'occasione è stato organizzato uno spotter day a cui ho partecipato, il servizio fotografico nella gallery.

Lucio Polo



CALENDARIO PAN 2020

Maggio: il 5 a Molfetta-Giovinazzo, il 10 a Civitavecchia-RM, il 16 a Pozzuoli-NA, il 17 a Napoli e il 31 a Cagliari.

Giugno : il 7 ad Alghero-SS, il 21 a Menfi-AG, il 28 a Vieste-FG .

Luglio : il 5 a Marina di Massa-MS, il 12 a Punta Marina-RA, il 26 a Igea Marina-RN .

Agosto: il 2 ad Arona-NO, il 9 a Rimini, 

Sttembre: il 5 a Porto Recanati-MC, il 13 a Jesolo-VE, il 19-20 A RIVOLTO-UD, il 26 a Comacchio-FE .

Ottobre: il 3 ad Alassio-SV, il 4 a Imperia.

Forse verranno recuperate Grado e Lignano; queste in calendario sono tutti airshow, i sorvoli e le eventuali manifestazioni all'estero non sono state comunicate.